Ristorante Re Sale, Cervia (RA). Locale ‘grandi numeri’: bene il gluten free, meglio la pizza del pesce

Due premesse molto positive: uno dei pochissimi locali della zona di Cervia certificati AIC e dunque attenti al gluten-free; altamente ricettivo, quindi un posto in cui anche in un sabato sera d’estate puoi trovare posto ‘last minute’ nel mega terrazzone. Ciò detto. Pizza ok, anche la gluten free, che però è visibilmente “diversa” e più piccola. Provato anche menu di pesce da 27 euro: antipasto malino, strozzaprete alle vongole buono, fritto infelice causa olio presumibilmente esausto (risulterà pesante nelle ore a seguire). Vino scaraffato bianco frizzante decoroso. Molti camerieri operativi all’interno di una eccellente organizzazione. Posto da ‘grandi numeri’ ma onestamente senz’anima: molta pratica, poca forma. Prezzi ragionevolissimi considerando che si è in centro a Cervia.